OPERE 2015/2016


Già dall’anno scorso ebbi la fortuna di imbattermi in Hillman e nella sua psicologia per immagini alchemiche, quasi poesia a mio avviso. Quest’anno ho puntato molto sullo studio di quelli stessi pensieri che ho scoperto essere di matrice Junghiana, ispirati a sua volta da G.R.S. Mead, quanto da un giovane Nietzsche: La valenza del simbolo e del mito. Il simbolo ha un potere antico e quanto più vero. Basti pensare ad ogni singola lettera che state leggendo: quella “a” non sarà mai soltanto un segno, ma nella nostra testa avrà sempre un valore fonetico, per dirne uno fra tutti, ma potrei continuare. A loro volta questi valori del simbolo sono legati alla cultura o origini di un determinato popolo o luogo, quindi al mito. 

 

 

Noam Chomsky          Martin Luther King               Il senso della vita                Referendum 17 Aprile            Zolfo             Radici

 

Descrizione immagine

Referendum 17 Aprile- Monotipo litografico (100x70cm)


Quest'opera è una variante dell'incisione litografica "Referendum 17 Aprile".


 In grigio sul fondo si può scorgere lo stesso motivo che caratterizza l'incisione a cui consiglio di dare un occhio in quanto non lo ripeterò per quest’opera.

Il monotipo consiste nell'applicare con un pennello l'inchiostro direttamente sulla lastra anziché il classico procedimento di inchiostrazione, per poi passare sotto il torchio. Il risultato è inevitabilmente un prodotto irripetibile, di una straordinaria freschezza pittorica, ma della quale spesso nemmeno l'artista ha pieno controllo.

In quest'opera, oltre a riporre lo stesso caotico messaggio del precedente ho inserito parte del mio pensiero, sostituendo quelle che erano sovra informazioni di giornali con simboli alchemici. È  di fatti pienamente distinguibile la triade: zolfo, mercurio e sale.

In certi punti il colore è stato steso con le mani come tributo alla sperimentazione, e in quanto tale, questo è l'ultimo lavoro del secondo anno accademico.

Molte volte mi son fermato a pensare quest’anno con un sorriso che avevo scelto Urbino per migliorare nel disegno, invece sono arrivato quasi ad escluderlo,

cedendo la tecnica a favore dell'espressione.